Calcio, Juventus-Fiorentina: Vincenzo Italiano ” Si continua a non essere lucidi “

Dopo la partita Juventus- Fiorentina finita con 1-0 e l’autogol di Lorenzo Venuti, il tecnico della Fiorentina in un’intervista commenta così: ” Sicuramente non dovevamo prendere goal, ma il rammarico è perchè abbiamo fallito“. Per desidera giocare online su sport e scommesse e per ottenere i consigli utili per poter giocare online, clicca qui. 

L’intervista di Vincenzo Italiano

Nonostante la sconfitta, Vincenzo Italiano l’alllenatore della Fiorentina, ha diichiarato a sue parole: “La Juventus è pur sempre la Juventus, un’ottima squadra, che dopotutto, al primo errore castiga, e anche se la partita sarebbe terminata 0-0, quel goal al ritorno alla fine lo dovevamo fare lo stesso. A parte il calcio e lo sport, per chi ama il fai da te, c’è l’idea di creare un’officina da soli in casa, infatti, una buona idea per avere più ordine in casa e soprattutto tutto a portata di mano, dove per saperne di più si può accedere qui. Sicuramente  cambia il risultato con 1-0, ma dobbiamo fare prestazione e soprattutto giocare meglio nel risultato. Inoltre, lo spirito con cui abbamo giocato oggi in campo è da riproporre al ritorno, ma comunque ne usciamo sempre a testa alta, c’è ancora un’ altra possibilità e alla prossima sfida con la Juventus, cercheremo di metterla in difficoltà, quindi solo così possiamo toglierci delle soddisfazioni”. Insomma, per Vincenzo Italiano, una bella beffa subita nel finale dai viola, dove ancora dichiara: ” Stiamo continuando a non essere lucidi, soprattutto nei minuti finali e se non si sblocca la situazione perderemo ancora. Tutto sommato, però, io non saprei cosa rimproverare alla mia squadra, è vero, ha  dato poco, ma ha anche fatto ventidue tiri in porta. Direi che il problema è che quando si lavora tanto, cerchi anche di ruscire a gestire nel gioco le partite per poi avere l’obiettivo di superare.

La delusione

Ma il tecnico dei Viola alla fine parla anche di Lorenzo Venuti e l’autorete pochi minuti prima della finale. In effetti l’allenatore di quello che è accaduto ha detto: “ Lorenzo Venuti? Mi dispiace moltissimo per l’autogol, sinceramente ancora non mi capita di vederlo, la prossima volta dovremmo stare più attenti. C’è anche da dire che è anche stato uno spettacolo anche da parte dei tifosi. Inoltre, Firenze sportiva dopotutto deve sempre sperare che la squadra continui piuttosto bene per tutto il campionato, e per quanto riguarda Odriozola, ha avuto un fastidio al ginocchio sperando che non sia niente di grave, ma è da controllare. Invece Nico Gonzalez, è tornato dopo aver avuto tre giorni di febbre, non doveva neanche venire, ma alla fine è stato in panchina perchè ci teneva ad essere alla partita. D’altronde gli abbiamo dato dei farmaci pur di essere in campo”.

Vincenzo Italiano su Vlahovic e Ikonè

Nonostante i commenti precedenti, il tecnico dei Viola, Vincenzo Italiano ha detto qualcosa anche a riguardo di Ikonè: ” Dopotutto, quell’occasione che ha sprecato Ikoné, che alla fine non è riuscito a concludere, sicuramente  lo definisco un peso, ma Ikoné sta crescendo e comunque si sta integrando, certo, poteva fare due goal contro il Sassuolo e volendo anche due stasera, ma sicuramente lo aiuterò a capire che fare un goal è molto importante”. Invece riguardo a Vlahovic, Vincenzo Italiano ha commentato: ” Nella partita, dato che la Juventus ha Kean e Morata che sono due ottimi giocatori, direi che i miei sono stati veramente bravi. Riguardo Dusan Vlahovic, è sicuramente un campione ed io gli auguro il meglio”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.